Indietro

SEGNO SOLARE E FISIONOMIA, UN PICCOLO DIVERTENTE ESPERIMENTO

Ultimamente ho dedicato alcuni scritti al valore e all’identificazione del segno solare.

Abbiamo visto come sia difficile dire di “ che segno sei”. Nonostante ciò, il segno in cui cade il sole ha di certo un peso maggiore nel quadro di una vita, come la luna. I luminari rappresentano la nostra essenza, e anche la fisionomia del volto e i nostri atteggiamenti, mentre l’ascendente è il modo in cui noi vediamo noi stessi.

Mi sono divertita a raggruppare foto -emblema del prototipo di volto/colori/acconciatura per ogni segno zodiacale: ovviamente, è un tipo di schema valido per il tipo di bellezza occidentale, non ho cultura sufficiente per fare lo stesso con volti di colore o asiatici. Questo NON significa che tutti gli ariete o le bilance si somiglino, ovviamente, ma che c’è una forma, uno sguardo, un colore che SPESSO accomuna i nativi, e salta all’occhio vedendo le foto di soggetti appartenenti allo stesso segno.

Li ho anche divisi fra uomini e donne, ovviamente.

Non andrò in ordine zodiacale, visto che ho pronti alcuni segni e altri meno, e partirò dal maschio sagittario poiché è stato proprio l’ammirare uno di loro che mi ha dato l’idea di questa piccola ricerca, che potrà dare spunto ai miei lettori di ravvisare questi elementi fra i loro conoscenti.

Si tratta di Giaro Giarratana, la cui visione mi ha risvegliata dal serale torpore durante la prima puntata di ballando con le stelle.

Com’è fisicamente il maschio sagittario? Sappiamo tutti che ha una corporatura muscolosa e scattante, e le gambe più belle del mondo, da puledro. Ama lo sport e il sole, e di solito presenta colori chiari, o comunque un’aria molto luminosa; Criniera selvaggia e indomabile come l’animale che rappresenta, il centauro. Lineamenti regolari con occhi piccoli e bocca dominante ( giove come oralità ), volto da bravo ragazzo nonostante l’aria scompigliata , ( giove come legalità e comportamento conforme). Non invecchiano mai e hanno mani enormi.

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *